Produzione del calore e del raffrescamento tramite
sistema a pompa di calore geotermica
     
 

Geotermia significa "calore dalla terra", ossia l'energia termica immagazzinata nel sottosuolo del nostro pianeta, e che nella crosta terrestre aumenta in maniera proporzionale mano a mano che si scende in profondità.

E’ possibile sfruttare questa energia trasportandola in superficie ed utilizzando come vettore l'acqua contenuta all'interno di sonde geotermiche, che vengono inserite nel terreno a profondità generalmente variabili tra i 60 e i 120 metri. Il calore così ottenuto viene poi integrato con l'ausilio di pompe di calore. Il terreno contiene una inesauribile sorgente di calore. I sistemi di riscaldamento e raffreddamento con pompe di calore geotermiche , sfruttano il fatto che la temperatura del terreno, già a pochi metri di profondità, si mantiene grossomodo costante durante l'arco dell'anno: è, questa, una caratteristica comune a qualsiasi località del Pianeta, fortemente correlata all'azione della radiazione solare sulla crosta terrestre, che la trattiene e immagazzina sotto forma di energia pulita e rinnovabile. La costanza della temperatura del suolo comporta un duplice benefico effetto: durante l'inverno il terreno si trova a temperature relativamente più calde dell'aria esterna; durante l'estate la temperatura è più bassa di quella dell'aria. Il sistema di climatizzazione geotermico è molto più efficiente dei sistemi tradizionali e fa parte delle fonti di energia rinnovabili come indicato dal "Libro Bianco dell' Energia per il Futuro - Fonti di Energia Rinnovabili" COM97 dell' Unione Europea. Di seguito viene illustrato lo schema dell’utilizzo geotermico ai fini abitativi.

Schema principio Pompa di calore Geotermica

Il sistema applicato offre quindi in estrema sintesi i seguenti vantaggi:

  • l'energia geotermica è una fonte di energia pulita, rinnovabile ed ecologica (non emette CO2)
  • le sonde geotermiche non inquinano
  • un impianto geotermico dura molto di più che un sistema tradizionale
  • l'energia geotermica non viene importata
  • E' ecologica dal punto di vista dell'impatto ambientale poiché non ci sono installazioni visibili all'esterno.
  • Necessita di manutenzione minore rispetto ad impianti tradizionali
  • L' impianto e' molto silenzioso
  • Non ci sono pericoli di incendio o di emissioni gassose poiché non si ha a che fare con alcun tipo di combustibile (gas, petrolio o derivati)
  • Fornisce riscaldamento, acqua calda e raffreddamento 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno

non esiste oggi sul mercato un sistema di riscaldamento e di condizionamento più efficiente dal punto di vista energetico e più pulito per l'ambiente rispetto alla tecnologia geotermica . Gli impianti geotermici infatti consentono di ridurre il consumo di energia fino al 50% confrontati con pompe di calore aria-aria e fino al 80% confrontati con il riscaldamento elettrico e a gasolio. In estate poi si può utilizzare il calore estratto dall'ambiente per avere acqua calda quasi a costo zero, e comunque durante tutto l'arco dell'anno si può risparmiare anche il 40% sulla produzione di acqua calda rispetto ai sistemi elettrici e a gas. L’impianto di produzione caldo/freddo geotermico sarà integrato per maggiore sicurezza di esercizio, e per garantire i picchi di carico, con modulo termico a condensazione e a controllo di potenza, adeguato all’esercizio.

 
   
 
   
   
 
 
Mulazzani Costruzioni S.r.l. - Via Ceccarini, 200 Riccione RN - Tel. 0541-603707 - Fax 0541-691214
e-mail: info@mulazzanicostruzioni.it - www.mulazzanicostruzioni.it